Lore guztiak moztuko dituzue, baina iritsiko da udaberria...

Pablo Neruda

Hemen zaude

Ocupan la embajada española de Roma en solidaridad con Lander Fernandez

A las 12 horas del martes 10 de julio un grupo de treinta activistas de la Red de Solidaridad con Lander Fernández ha efectuado una acción reivindicativa en la embajada española de Roma.

Los solidarios ocuparon la plaza de accespo de la embajada desplegando una pancarta que denunciaba "Basta de represión en Euskal Herria-Libertad para Lander".

Leer el comunicado en italiano

Ver fotos y más información en el blog uncasobascoaroma

Questa mattina, alle ore 12.00, un gruppo di trenta attivisti della rete di solidarietà con Lander Fernandez ha effettuato un blitz nell'Ambasciata spagnola di Roma.

Gli attivisti hanno occupato il piazzale di ingresso esponendo uno striscione che chiedeva "Basta repressione nei Paesi Baschi - Lander libero". Dopo un presidio all'interno dell'Ambasciata, gli attivisti hanno rilasciato una lettera agli uffici dell'Ambasciata per chiedere che la stessa si faccia interprete presso Madrid delle pressioni che vengono da parte dell'opinione pubblica italiana sull'interruzione del processo di estradizione nei confronti di Lander Fernandez.

L'iniziativa si è conclusa con il simbolico lancio di palloncini con su scritto Lander libero.
 

Gehitu iruzkin berria

randomness